Polizze vita: quanto costano?

Avrete sentito parlare tante volte delle assicurazioni sulla vita. Ma la domanda è: avete mai provato a vedere quanto costano? E soprattutto: avete mai provato a vedere quali sono i benefici a cui danno diritto?

Per capire da subito di che si tratta può essere utile un esempio. Lavoratore dipendente, con un figlio appena nato ed un’età di 35 anni circa. Nella vita fa di tutto per garantire il miglior futuro possibile al proprio figlio ma si chiede come questo futuro possa essere assicurato anche nella disgraziata ipotesi in cui lui, il padre, non ci dovesse essere in più. E allora pensa ad un polizza vita caso morte e con un preventivo scopre che pagando poco meno di 600 euro l’anno per 30 anni, garantirebbe a suo figlio un indennizzo immediato di 200 mila euro circa.

Preventivi polizze vita: calcolo gratuito!

Polizza Vita
Voto
Calcola i Preventivi
Logo Genertellife
Voto assicurazione 5
Logo allianz
Voto assicurazione 5

Ma non finisce qui. A questa somma vanno sottratte le detrazioni IRPEF che nel caso delle assicurazioni sulla vita sono dell’ordine del 19%; quindi quei 600 euro diventano ora poco meno di 500 in tutto. Questo è solo un esempio su un caso specifico di assicurato, per quanto comune, ma è un ottimo paradigma di quella che è l’importanza di fare fin da subito un preventivo per una polizza vita, non fosse altro che per conoscere da vicino questi prodotti e per capire meglio quali sono i costi in ballo.

Confrontare i preventivi per risparmiare

Costi che come anticipato dipendono molto dal nostro approccio all’acquisto della polizza stessa. Se infatti la si acquista dalla prima compagnia che ce lo propone, solo con molta fortuna potremo riuscire a totalizzare un risparmio interessante. Al contrario, il consiglio, se state valutando l’opportunità di acquistare un prodotto assicurativo di questo tipo è quello di vagliare il maggior numero possibile di preventivi di polizze sulla vita. Per farlo avete due possibilità: una scomoda, lenta e lunga, ed una comoda e veloce.

La prima possibilità è quella che si seguiva (perché era l’unica possibile) fino a 10 anni fa. Si contattavano le varie compagnie, e si faceva un confronto delle polizze vita proposte. Quello che a quei tempi emergeva però era che il costo di una polizza sulla vita era un po’ sempre lo stesso tra una compagnia e l’altra.

Come richiedere un preventivo online?

C’è poi un secondo modo per trovare la miglior polizza vita ed un preventivo conveniente in pochi minuti e senza muoversi da casa, che è quello di richiedere i preventivi su internet o al telefono, di quelle che vengono definite le polizze vita online.

Il calcolo di una polizza vita su internet o al telefono, e la definizione tramite preventivo di quello che sarà il premio annuo da corrispondere alla compagnia, segue in pratica lo stesso processo delle polizze tradizionali, solo che tutte le informazioni vengono inviate in maniera telematica e non devono essere corrisposte di persona.

Le informazioni richieste per il preventivo sono di vario tipo. In primis bisogna scegliere tra le tre tipologie principali di polizze sulla persona, ovvero quelle in caso di vita, quelle in caso di morte e quelle miste (non bisogna dimenticare, poi, le polizze Ltc). Fatto questo si procede alla definizione del preventivo vero e proprio che si sviluppa in base alle caratteristiche dell’assicurato; caratteristiche come il sesso, la data di nascita, la professione.

Altri dati da inserire sono di attinenza prettamente assicurativa; bisogna ad esempio indicare per quanti anni si pensa di versare il premio assicurativo e qual è la cifra che dovrà essere corrisposta ai beneficiari della polizza in caso di morte dell’assicurato. Tutti questi parametri concorrono alla fine alla definizione di un premio che può essere pagato via internet, tramite bonifico, bollettino postale o vaglia alle assicurazioni online, sia in unica soluzione sia a rate mensili.