Polizze sanitarie a confronto: consigli utili

Pensare alla propria salute oggi significa anche prevedere quelli che saranno gli strumenti finanziari con cui far fronte alle spese derivanti da eventuali cure di cui si dovesse avere bisogno. Ebbene, l’obiettivo delle migliori polizze sanitarie  è proprio quello di assicurare i propri clienti rispetto a tutti quelli che potrebbero essere i costi legati ad una cura, o ad una malattia, ad un infortunio o peggio ancora ad una invalidità permanente.

Oggigiorno sul mercato si trovano diverse tipologie di polizze sanitarie; per questa ragione per individuare l’assicurazione più adatta per le proprie esigenze è necessario mettere le polizze sanitarie a confronto per trovare quella più conveniente.

Confrontare le tipologie di polizze per individuare la più adatta

In base a quello che è il tipo di protezione offerta è possibile definire una sorta di caratterizzazione delle polizze sanitarie, che ci permette di fare una comparazione più efficace dei prodotti.

La tipologia più comune in assoluto è quella che va sotto il nome di polizza sanitaria a rimborso; questo prodotto è molto spesso offerto come benefit dalle aziende ai propri dipendenti, ha un costo annuo non troppo elevato, e prevede per i propri assicurati la possibilità di essere rimborsati di tutte le spese sostenute per la diagnosi di eventuali patologie, per gli esami e le visite specialistiche, per i ricoveri in strutture private e per l’acquisto di medicinali.

Polizze sanitarie: confronto online

Polizza Sanitaria
Voto
Calcola i Preventivi
Logo Genertellife
Voto assicurazione 5
Logo allianz
Voto assicurazione 5

Una polizza sanitaria in forma indennitaria invece prevede che l’assicurazione eroghi al contraente un indennizzo per i periodi in cui lo stesso si ritrovi ricoverato in ospedale o presso cliniche specializzate, o sia allettato a casa propria, o comunque non sia in grado di lavorare a seguito di una malattia o di un infortunio. Questo tipo di polizza è invece comunemente scelto dai lavoratori autonomi che in questo modo si assicurano un sostegno finanziario anche nei giorni in cui sono impossibilitati a lavorare.

Polizze salute e infortuni a confronto: quali fattori considerare?

A cosa bisogna fare attenzione quando si mettono più polizze sanitarie a confronto? Il punto principale come già in parte anticipato riguarda il tipo di copertura offerto. Di che tipo di polizza abbiamo bisogno? In base alla risposta a questa domanda dovremo mettere diverse polizze infortuni a confronto se è contro gli infortuni che ci vogliamo assicurare, o viceversa dovremo tenere diverse polizze malattia a confronto se siamo invece interessati a questo tipo di prodotto.

Il modo in cui dobbiamo effettuare la comparazione di polizze salute dipende poi anche da un altro fattore; la polizza è per noi, per un nostro famigliare o per un nostro dipendente? Questo fattore influenza la scelta perché ad esempio, nel terzo caso nella valutazione del costo andranno anche considerati le possibilità si sgravio fiscale a cui sono sottoposte le polizze sulla salute.

Se si mettono a confronto delle polizze per gli infortuni le due caratteristiche principali da analizzare sono il costo del premio annuo e l’indennizzo previsto; ovviamente l’obiettivo dell’acquirente deve essere quello di scegliere un prodotto che minimizzi il primo e massimizzi il secondo.

Se infine si mettono a confronto polizze malattia verificate questi aspetti: il rimborso è previsto anche per le cure presso strutture private? Qual è la percentuale di rimborso per le visite specialistiche e per l’acquisto di medicinali? Le spese devono essere anticipate dall’assicurato o sono saldate direttamente dalla compagnia?

Confrontare i preventivi per risparmiare

Sulla base di tutte le domande che ci siamo posti sin qui siamo in grado di passare alla seconda fase, quella dell’acquisto della polizza. Oggi molti consumatori preferiscono acquistare polizze sulla salute online perché su internet si garantiscono, grazie alla comparazione immediata dei prodotti, almeno un 20% di risparmio sui prezzi nominali. Anche le polizze infortuni online presentano gli stessi vantaggi sui costi.

Per perfezionarne il loro acquisto è prima necessario effettuare un preventivo per una polizza sanitaria online, preventivo che dipenderà dall’età, dallo stato di salute e dalla professione del richiedente. Una volta terminato il preventivo, basterà confrontarlo con gli altri e, se accettato, sarà quindi possibile acquistarlo direttamente su internet tramite carta di credito o bonifico bancario.