Polizze casa: come richiedere un preventivo online?

Il nostro rapporto con le polizze assicurative può essere più o meno buono; ma è innegabile il fatto che solo attraverso un utilizzo intelligente di questi strumenti di tutela riusciamo a risparmiare su quei costi imprevisti di fronte ai quali la vita, ogni tanto, ci mette di fronte.

Una polizza sulla casa può quindi essere vista come un investimento ad alto rendimento. È un investimento perché ovviamente all’inizio prevede un costo dietro al quale non abbiamo visibilità di quelli che ne saranno i ritorni; è “ad alto rendimento” perché a fronte di un costo molto basso (consideriamo che mediamente una polizza casa costa giusto qualche centinaio di euro) ci porta a risparmi che si quantificano annualmente in migliaia di euro, senza poi contare anche l’aspetto della tranquillità di sapere di essere protetti in caso di sinistro.

Avete mai provato a dare un prezzo alla vostra serenità? Ebbene è molto probabile che questo prezzo sarà comunque superiore al costo di una assicurazione sulla casa. Basta richiedere un preventivo online per rendersene conto!

Preventivi polizze casa: confronto online gratuito!

Polizza Casa
Voto
Calcola i Preventivi
Logo Genertel
Voto assicurazione 5
Logo allianz
Voto assicurazione 5

Quali dati servono per il preventivo online?

Per richiedere un preventivo per la polizza casa è sufficiente conoscere alcuni dati relativi al contraente nonché le principali caratteristiche dell’abitazione (tipologia di casa, anno di costruzione ecc…). Prima di richiedere un preventivo sulla polizza casa bisognerà, però, prima di tutto individuare la tipologia di assicurazione più adatta alle proprie necessità. Una volta individuata la tipologia di polizza converrà richiedere il maggior numero possibile di preventivi così da poterli mettere a confronto per trovare l’assicurazione sulla casa più conveniente.

Come scegliere le coperture?

Andando più sul pratico vediamo ora quali sono le aree di “copertura” di una polizza sulla casa e come scegliere, in fase di preventivo, le caratteristiche che fanno al caso nostro. Le coperture sono varie e sono strettamente legate alle opzioni inserite nel contratto di assicurazione. Ad esempio chi vive in una zona ad alto rischio sismico dovrebbe sempre stipulare una polizza terremoto in modo da mettersi al riparo, almeno a livello patrimoniale, dai possibili (ed in ingenti) danni che un sisma potrebbe arrecare alla struttura del proprio immobile.

Una formula definibile come “classica” è quella che prevede la copertura economica dei danni derivanti dalla rottura degli impianti idrici ed elettrici. All’interno di questa tipologia può essere previsto anche un supporto di “Assistenza” ovvero la possibilità di usufruire di un tecnico specializzato che ci aiuterà a ripristinare quanto prima il funzionamento degli impianti e l’agibilità della casa. Così come questa formulazione classica dell’assicurazione sugli immobili può tradursi anche in una polizza incendio casa, attraverso la quale, in caso di incendio, la compagnia assicuratrice si impegna a versare all’assicurato un indennizzo pari al danno cagionato dal sinistro.

Ci sono infine assicurazioni che riguardano non un singolo appartamento ma interi condomini e che vanno il nome di polizza globale fabbricati, ed hanno un meccanismo simile a quello di una polizza casa tradizionale solo che si applicano ad un numero ampio di immobili oltre che agli spazi comuni di un condominio.

Confrontare i preventivi per risparmiare

Fin qui abbiamo visto come una polizza casa è un’occasione di risparmio in quanto garantisce una copertura patrimoniale in caso di sinistro. Ma il risparmio parlando di assicurazioni sulla casa si può configurare anche in fase di acquisto delle stesse.

Acquisto che prevede uno step iniziale che passa attraverso il calcolo del preventivo di una polizza casa. Per alcuni si tratta di uno step noioso ma sarebbe un errore gravissimo saltarlo; anzi, il consiglio che tutti gli esperti danno è quello di calcolare il maggior numero possibile di preventivi in modo da conoscere in dettaglio le offerte di più compagnie ed arrivare così alla definizione dell’offerta più vantaggiosa.

Ci sono due modi per calcolare il preventivo di una polizza casa:

  1.  il primo e più macchinoso è quello di recarsi in una agenzia ed effettuarne il calcolo insieme ad un agente;
  2. Se non avete tutto questo tempo allora forse una polizza casa on line è quello che fa al caso vostro; questa formula innovativa prevede infatti da un lato la possibilità di calcolare direttamente su internet il costo del preventivo, dall’altro proprio perché il prodotto assicurativo è venduto in assenza di intermediari, consente anche di realizzare sensibili risparmi sul prezzo finale di acquisto della polizza.